Volontariato in Spagna

Sogni di fare un’esperienza di volontariato internazionale in Spagna? Allora non perdere questa occasione!

Per quest’estate ci sono ancora molti campi disponibili, in particolare cinque campi di volontariato che potrebbero fare al caso tuo, ma non pensarci troppo, la scadenza per iscriversi è il 30 Maggio.

 

 

 

Il primo campo è sul tema Archeology, SVIMD03-18 “The paper trail II” a Rascafria , vicino Madrid,  dal 14 al 27 luglio. Un workcamp in cui potrai essere protagonista nella conservazione del patrimonio storico e culturale nella provincia di Madrid. Ci sarà da rimboccarsi le maniche insieme agli altri volontari internazionali!2 posti ancora disponibili

 

 

 

 

 

Se invece vorresti esplorare e conoscere di più le tradizione del Sud della Spagna, dal 16 al 30 luglio è ancora disponibile un posto nel campo di volontariato SVIAN01-18 “THE MOORISH GAMES IN THE 21ST CENTURY: OLD TRADITIONS TROUGH NEW ARTISTICS EXPRESSIONS” a Purchena. In questa cittadina andalusa, provincia di Almeria, si svolgerà un workcamp su temi culturali e artistici. I volontari assisteranno ai giochi moreschi “The moorish games”, un esempio dell’eredità andalusa, con musica,campioni di cucina maghrebina e souk artigianale, il tutto arricchito ogni sera dalle esibizioni di gruppi andalusi erabi e di un gruppo musicale etnico. Ma non solo! Dovrai occuparti della messa in scena teatrale dei Giochi moreschi, dell’organizzazione di eventi sportivi, della progettazione e della creazione di graffiti basati sui Giochi, della gestione di uno stand culturale e gastronomico nel mercato arabo, della promozione internazionale dei giochi (utilizzando video, foto e social media) e molto altro. 1 posto ancora disponibile

Nelle stesse date, invece che il sud, potresti conoscere il “profondo Nord” , nel campo di volontariato SVIPV03-18 LEMOATX 2018 I a Lemoa , nei Paesi Baschi. Ancora un workcamp sul tema cultura e archeologia, dove i volontari questa volta si occuperanno del recupero dei dati storici legati alla guerra civile spagnola. Il progetto è stato ideato per rimettere in sesto un sistema di trincee situato sulla cima del Monte Lemoatx dove fu combattuta una battaglia importante che permise a Franco di prendere la città di Bilbao. Tutto il progetto e il lavoro sarà supervisionato dall’Aranzadi Science Association.  1 posto ancora disponibile

 

Il campo di volontariato SVINC03-18 “HISTORICAL JEWISH NEIGHBORHOOD” si svolgerà a Estella (in castigliano) – Lizarra (in basco) , è una cittadina situata nella comunità autonoma della Navarra. La città ha un’ importante tradizione ebraica ed ancora oggi si può ammirare il muro che circondava e difendeva il quartiere ebraico, situato ai piedi del Cammino di Santiago. Le attività che potranno svolgere i volontari? Si lavorerà  su tre settori distinti: il primo riguarda gli scavi archeologici e e lo studio del terreno con il radar “Ground-penetrating”; il secondo sulla rimessa in sesto dell’area (pulire l’ambiente intorno al “muro del ghetto”) ed infine si lavorerà per la promozione l’eredità ebraica. posti ancora disponibili

 

 

 

Se invece il tuo interesse verte più su temi sociali, dal 30 luglio al 13 agosto potresti partecipare al campo ad Alcorisa , nella comunità autonoma dell’Aragona, dove l’organizzazione senza scopo di lucro “ATADI” si dedica ai servizi sociali per la comunità e in particolare si prende cura di persone con disabilità intellettive o a rischio di esclusione sociale. Quindi, durante il campo di lavoro SVIAR04-18 “INCLUSION IN ACTION 3D+” i volontari internazionali parteciperanno ad attività volte all’inclusione sociale.  2 posti ancora disponibili