Online ‘Discorsi e reati razzisti, condotte discriminatorie. Gli orientamenti della giurisprudenza più recente’

Uno strumento di lavoro utile a tutti coloro (avvocati, operatori legali e attivisti) che sono impegnati nella lotta contro le discriminazioni e il razzismo e nella protezione legale delle vittime: è questo l’obiettivo del dossier ‘Discorsi e reati razzisti, condotte discriminatorie. Gli orientamenti della giurisprudenza più recente‘, a cura di Antonello Ciervo.

Proponiamo quindi una rassegna selezionata delle pronunce giudiziarie maggiormente rilevanti riguardo a reati d’odio e condotte discriminatorie (sia da parte di enti pubblici sia di soggetti privati). La rassegna non raccoglie in maniera esaustiva le pronunce dei giudici, ma vuole individuare le maggiori traiettorie giurisprudenziali, consolidatesi nel corso degli ultimi anni. 

Nei testi normativi richiamati e nelle massime delle sentenze analizzate ricorrono spesso parole e definizioni non corrette o prive di un fondamento scientifico. Non essendo possibile sostituirle, si è scelto di virgolettarle.

Qui è possibile leggere e scaricare il Dossier ‘Discorsi e reati razzisti, condotte discriminatorie. Gli orientamenti della giurisprudenza più recente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone