Lunaria esprime solidarieta’ al Centro culturale Affabulazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La notte tra il 16 ed il 17 aprile, il Centro socio culturale Affabulazione di Ostia è stato vittima di un attacco di stampo fascista. Le insegne del centro sono state coperte con svastiche e croci celtiche, le lampade sono state oscurate con vernice nera, i vasi di fiori all’esterno sono stati rotti.

Come denunciano i membri di Affabulazione, non è la prima volta che si verificano questi atti. Ridurli a mero vandalismo non sarebbe corretto: attacchi del genere sono chiare aggressioni a un luogo di socialità, che da più di 20 anni lavora al servizio della comunità, per la promozione dell’inclusione e della solidarietà: un luogo per le famiglie e i giovani, per i bambini e gli anziani, gli italiani e gli stranieri.

Esprimiamo la nostra solidarietà al centro Affabulazione, e ci uniamo alla richiesta di pronte indagini affinché si faccia chiarezza sulla matrice di questi azioni violente e intimidatorie, sollecitando inoltre le istituzioni a farsi portatrici di iniziative e politiche che promuovano una cultura di rispetto e solidarietà.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone