THE BUTTERFLY EFFECT: concluso il Training Course su antirazzismo e migrazioni

È stato da poco portato a termine il Training Course europeo “THE BUTTERFLY EFFECT. Raising Awareness Among European Youth on the Refugees Crisis”, contro razzismo e xenofobia.

Erasmus+ antirazzismo e migrazioni
Il corso di formazione, tenuto dal 09 al 15 Dicembre 2016, ha coinvolto 27 giovani (…e meno giovani) da otto diverse associazioni provenienti da Germania, Romania, Slovacchia, Turchia, Regno Unito, Italia, Francia e Ungheria sul tema dell’antirazzismo e delle migrazioni. Il tutto si è svolto nell’accogliente e ecologica cornice della Casa Laboratorio Il Cerquosino di Morrano, Orvieto (TR), dove i ragazzi hanno vissuto quest’esperienza nel rispetto dell’ ambiente e degli altri.

 

Erasmus+ antirazzismo e migrazioni

I partecipanti hanno condiviso le problematiche dei propri Paesi e analizzato le diverse sfaccettature nelle quali si presentano il razzismo e l’hate speech nelle loro forme on-line e off-line. Hanno così avuto modo di sperimentare diverse metodologie dell’educazione non formale riguardo la tematica, e di mettersi in gioco a loro volta proponendo e guidando il gruppo in attività da loro ideate.

Erasmus+ antirazzismo e migrazioni

Numerose sono state le attività artistiche e espressive, agevolate anche dall’utilizzo dello strumento della graphic facilitation, con la quale è stato possibile valutare giorno dopo giorno i diversi step intrapresi nel processo educativo.

Un grande spazio è stato riservato alla figura del formatore, ruolo che essi stessi avranno modo di impersonare nelle proprie associazioni una volta tornati a casa. Ma non solo: Lunaria darà modo a dieci di loro di mettersi alla prova come formatori nelle prossime fasi del progetto.

Erasmus+ antirazzismo e migrazioni

In primavera si avvieranno gli Job Shadowing, con i quali quattro partecipanti collaboreranno a livello internazionale sviluppando dei workshop sull’antirazzismo durante i seminari per coordinatori di campi di volontariato in Francia, Germania e Italia. Altri cinque partecipanti, invece, saranno i team-leader delle rispettive associazioni che prenderanno parte allo Youth Exchange di Agosto a Poggio Mirteto (RI).

Si dice che un battito di farfalla possa generare un tifone dall’altra parte del mondo. Così ogni partecipante una volta tornato a casa potrà sviluppare le proprie buone pratiche, disseminando le varie metodologie e diffondendo il nostro messaggio contro qualsiasi tipo di razzismo e xenofobia!

Date un’occhiata alle foto di questo Training Course sulla nostra pagina Facebook.

Continuate a seguirci: “THE BUTTERFLY EFFECT” continua!

Il progetto è sostenuto dal Programma europeo Erasmus+.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone