Summer school 2015: L’economia com’è e come può cambiare

banner_summer

Si svolgerà a Urbino dal 7 all’11 settembre la seconda edizione della Scuola estiva “L’economia com’è, e come può cambiare”, promossa dal Dipartimento di Economia, Società e Politica (DESP) dell’Università di Urbino in collaborazione con la campagna Sbilanciamoci!

Dopo il successo dello scorso anno (più di 13 partecipanti!), la Scuola estiva torna ad offrire una formazione di base sui temi dell’economia e delle politiche economiche e sociali.

Il 2015 è l’anno del Jobs Act italiano, ma è anche l’anno che rischia di sancire il definitivo fallimento dell’Europa, incapace di far fronte alla crisi economica internazionale in corso ormai da otto anni, con politiche adeguate, giuste e sostenibili sul piano sociale.

Mai come oggi i nodi irrisolti dell’Europa e dell’euro, del dominio della finanza, della mancanza di un progetto di sviluppo comune fondato sul rispetto dei diritti, dell’ambiente e sulla giustizia sociale, rischiano di degenerare in una crisi democratica senza precedenti.

L’approfondimento delle conoscenze del sistema economico e sociale italiano ed europeo sono indispensabili per analizzare con un approccio critico e in dettaglio gli elementi costituivi della crisi attuale e le possibili prospettive di cambiamento. Economia reale e sistema finanziario, sistemi produttivi, mercato del lavoro, politiche di welfare, distribuzione del reddito e analisi delle disuguaglianze saranno dunque i temi al centro delle cinque giornate di lavoro che alterneranno lezioni frontali a gruppi di lavoro tematici.

          Sullo sfondo la crisi della democrazia e della rappresentanza in Italia e in Europa, alla quale sarà dedicata la relazione di apertura.

→ SCARICA IL PROGRAMMA

→ TUTTE LE INFO

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone