Migrazioni, News

Presentata l’Agenda dei diritti umani in Europa!

28/03/2014

Agenda_diritti_umani_in_Europa_coverE’ stata presentata oggi a Roma l’Agenda dei diritti umani in Europa, vademecum rivolto ai candidati italiani alle elezioni del Parlamento europeo che si terranno il prossimo 25 maggio.

Lavoro congiunto realizzato dalle associazioni Antigone, Lunaria e 21 luglio, l’Agenda rappresenta la prima tappa della Campagna “Per i diritti, contro la xenofobia” promossa dalle tre associazioni e da ASGI per portare al centro del dibattito per le elezioni europee 2014 le istanze di migranti, detenuti e rom e la lotta alla discriminazione.

Il rischio di un successo delle forze politiche nazionaliste, xenofobe e razziste alle prossime elezioni europee del 25 maggio è molto alto. L’esito delle ultime elezioni amministrative in Francia, con l’affermazione del Front National, sembra confermarlo. Se questo avvenisse la vita dei migranti, dei rom e dei detenuti in Europa non diverrebbe certo più facile.

Per fare in modo che il tema della garanzia dei diritti umani dei migranti, dei rom e dei detenuti sia presente nella campagna elettorale e durante il mandato dei rappresentanti eletti, le associazioni chiedono ai candidati di impegnarsi attivamente su diversi fronti: sono infatti frequenti e molteplici le violazioni dei diritti umani che colpiscono migranti, rom e detenuti, denunciate nell’Agenda.

Per una maggiore garanzia dei diritti dei migranti in Europa le associazioni chiedono ai candidati un impegno reale per assicurare il diritto di arrivare e di chiedere asilo, la chiusura dei centri di detenzione, il riconoscimento del diritto di voto amministrativo, l’armonizzazione delle legislazioni nazionali in materia di cittadinanza e il rafforzamento dell’impegno comunitario nella lotta al razzismo istituzionale.

Liberazione del territorio europeo dalla vergogna dei “campi nomadi”, blocco degli sgomberi forzati, definizione dello status giuridico dei rom inespellibili ma senza documenti, abbandono dell’uso della parola “nomade” con riferimento ai rom e rafforzamento degli strumenti esistenti per combattere i discorsi di odio sono le priorità individuate per tutelare i diritti dei rom residenti in Europa.

Introduzione in Italia del reato di tortura, garanzia effettiva di diritti fondamentali come quelli al voto, alla salute, alla formazione professionale e promozione di riforme volte a limitare il ricorso allo strumento della custodia cautelare sono le priorità individuate per assicurare una maggiore tutela dei diritti dei detenuti.

L’Agenda dei diritti umani in Europa è disponibile online all’indirizzo http://campagnaperidiritti.eu, sito web dedicato alla Campagna “Per i diritti, contro la xenofobia”.

Oltre all’Agenda, la Campagna “Per i diritti, contro la xenofobia” promuoverà un Osservatorio sui discorsi di odio nei confronti dei migranti, una campagna di informazione sul diritto di voto dei detenuti e la realizzazione di video-interviste sui contenuti dell’Agenda a un gruppo di candidati, di detenuti, di migranti e di rom.

Scarica l’Agenda dei diritti umani in Europa.

Clicca qui per la scheda della Campagna.

Clicca qui per il comunicato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lunaria. Powered by Wordpress. |Informativa sull'uso dei cookie