Senior

Volontariato Senior: una risorsa per tutti

18/07/2011

Dal 2002 Lunaria lavora alla promozione del volontariato internazionale presso cittadini con più di 50 anni. Nel corso di diversi progetti pilota europei, abbiamo coinvolto finora più di 300 cittadini senior in molti Paesi. Se la partecipazione a un servizio di volontariato all’estero costituisce una completa esperienza educativa non-formale, orientata alla capacità di costruire nuove relazioni sociali, questa riguarda tutte le generazioni e non solo i giovani. Nonostante tradizionalmente l’esperienza del volontariato internazionale venga associata ai giovani, sempre di più questa attività coinvolge adulti e senior in un processo continuo di costruzione dell’interculturalità e della cittadinanza europea. Pensare al volontariato all’estero come a un’esperienza adatta per i senior vuol dire abbracciare il principio secondo il quale la formazione di un individuo non è limitata alla sola adolescenza e gioventù ma è distribuita lungo il corso di tutta la vita. L’educazione informale e non formale svolgono un ruolo importante nella gestione della propria individualità della vita relazionale e nel mondo del lavoro.

Siamo tutti educatori
I cittadini senior, oltre ad essere una preziosa risorsa in termini di capacità e conoscenze acquisite, sono dei veri e propri educatori ogni volta che interagiscono con nipoti, figli e giovani in generale. E come tutti gli educatori hanno bisogno di strumenti formativi per affrontare consapevolmente i grandi cambiamenti in cui il fenomeno della globalizzazione – che ci piaccia o no – ci coinvolge: dalle migrazioni all’influenza delle nuove tecnologie sulla nostra vita quotidiana. Dobbiamo destreggiarci in un mondo in cui fenomeni che speravamo potessero essere superati dalla modernità quali il razzismo, la xenofobia, il terrore della diversità, sembrano scandire la nostra quotidianità fino a ritrovarci a giustificarli e considerarli “tutto sommato normali”. Noi siamo convinti che, almeno per quello che riguarda la preparazione interculturale, un’esperienza di volontariato internazionale possa fornire degli strumenti utili, se non altro a capire meglio il mondo che ci circonda.
Sviluppare le nostre competenze
Essere calati in una realtà differente per uno o due mesi, con persone che agiscono e pensano in maniera diversa da noi e con le quali dobbiamo cooperare per arrivare a un obbiettivo comune – sia esso la realizzazione di un sentiero in un bosco, o la conduzione di un centro estivo per bambini disabili o ancora dare una mano alla buona riuscita di una manifestazione artistica in favore dei diritti umani – non può che aiutarci a sviluppare le nostre competenze sociali e umane. Capire come si lavora in un gruppo per un obbiettivo comune, imparare a risolvere e gestire conflitti in maniera pacifica e nonviolenta, imparare a vedere le cose da un punto di vista diverso dal nostro, sono tutte abilità che si migliorano con l’esercizio e che ci servono per essere cittadini attivi e consapevoli e migliorano le nostre relazioni sociali.
Vi diamo il benvenuto dunque in questa sezione del sito che vi invitiamo ad esplorare, a cominciare magari dalle descrizioni dei vecchi progetti che troverete seguendo questo link.
Vuoi essere protagonista di atttività di colontariato internazionale? Sei un volontario o un rappresentante di un Ente Locale o di un’associaizone?

Con Lunaria puoi mettere in cantiere un progetto, ricevere supporto nella ricerca fondi, trovare partners internazionali e altro ancora!

Dal 2002 Lunaria lavora alla promozione del volontariato internazionale presso cittadini con più di 50 anni. Nel corso di diversi progetti pilota europei, abbiamo coinvolto finora più di 300 cittadini senior in molti Paesi. Se la partecipazione a un servizio di volontariato all’estero costituisce una completa esperienza educativa non-formale, orientata alla capacità di costruire nuove relazioni sociali, questa riguarda tutte le generazioni e non solo i giovani. Nonostante tradizionalmente l’esperienza del volontariato internazionale venga associata ai giovani, sempre di più questa attività coinvolge adulti e senior in un processo continuo di costruzione dell’interculturalità e della cittadinanza europea. Pensare al volontariato all’estero come a un’esperienza adatta per i senior vuol dire abbracciare il principio secondo il quale la formazione di un individuo non è limitata alla sola adolescenza e gioventù ma è distribuita lungo il corso di tutta la vita. L’educazione informale e non formale svolgono un ruolo importante nella gestione della propria individualità della vita relazionale e nel mondo del lavoro.

Siamo tutti educatori
I cittadini senior, oltre ad essere una preziosa risorsa in termini di capacità e conoscenze acquisite, sono dei veri e propri educatori ogni volta che interagiscono con nipoti, figli e giovani in generale. E come tutti gli educatori hanno bisogno di strumenti formativi per affrontare consapevolmente i grandi cambiamenti in cui il fenomeno della globalizzazione – che ci piaccia o no – ci coinvolge: dalle migrazioni all’influenza delle nuove tecnologie sulla nostra vita quotidiana. Dobbiamo destreggiarci in un mondo in cui fenomeni che speravamo potessero essere superati dalla modernità quali il razzismo, la xenofobia, il terrore della diversità, sembrano scandire la nostra quotidianità fino a ritrovarci a giustificarli e considerarli “tutto sommato normali”. Noi siamo convinti che, almeno per quello che riguarda la preparazione interculturale, un’esperienza di volontariato internazionale possa fornire degli strumenti utili, se non altro a capire meglio il mondo che ci circonda.

Sviluppare le nostre competenze

Essere calati in una realtà differente per uno o due mesi, con persone che agiscono e pensano in maniera diversa da noi e con le quali dobbiamo cooperare per arrivare a un obbiettivo comune – sia esso la realizzazione di un sentiero in un bosco, o la conduzione di un centro estivo per bambini disabili o ancora dare una mano alla buona riuscita di una manifestazione artistica in favore dei diritti umani – non può che aiutarci a sviluppare le nostre competenze sociali e umane. Capire come si lavora in un gruppo per un obbiettivo comune, imparare a risolvere e gestire conflitti in maniera pacifica e nonviolenta, imparare a vedere le cose da un punto di vista diverso dal nostro, sono tutte abilità che si migliorano con l’esercizio e che ci servono per essere cittadini attivi e consapevoli e migliorano le nostre relazioni sociali.

Vi diamo il benvenuto dunque in questa sezione del sito che vi invitiamo ad esplorare, a cominciare magari dalle descrizioni dei vecchi progetti che troverete seguendo questo link.

Vuoi essere protagonista di atttività di colontariato internazionale? Sei un volontario o un rappresentante di un Ente Locale o di un’associaizone? Con Lunaria puoi mettere in cantiere un progetto, ricevere supporto nella ricerca fondi, trovare partners internazionali e altro ancora!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


I nostri progetti internazionali





Cerca il tuo progetto di volontariato internazionale

Cerca i Progetti su Android

foto