News

Salvare i redditi, tassare le ricchezze

31/05/2010

Tassare del 3×1000 i patrimoni sopra i 5 milioni di euro e innalzare l’imposizione fiscale sulle rendite dal 12,5% al 23%: queste le due principali proposte della campagna Sbilanciamoci! per ridare equità fiscale e giustizia sociale ad un paese che ne ha bisogno e per ribaltare la la logica socialmente iniqua della manovra del governo Berlusconi.

Solo dalla tassa patrimoniale potrebbero entrare oltre 10 miliardi e 500 milioni di euro, mentre dall’innalzamento dell’imposizione fiscale sulle rendite finanziarie potrebbero maturare circa 5 miliardi di introiti. Si tratta in tutto di 15 miliardi di euro: lo stesso ammontare che la manovra del governo vuole tagliare agli enti locali, alle regioni e alla sanità. Sono due misure di giustizia ed equità fiscale che si contrappongono alle misure di una manovra sbagliata ed iniqua che colpisce i lavoratori, i pensionati e le famiglie e non contiene misure per il rilancio dell’economia.

Firma la petizione di Sbilanciamoci!

Il governo decide tagli ai redditi, alle spese sociali, alle pensioni, agli enti locali.

Sbilanciamoci propone giustizia sociale ed equità fiscale.

Chiediamo al governo, al parlamento, alle forze politiche
di accogliere le proposte del documento di Sbilanciamoci e di introdurre:

  • una tassa patrimoniale del 3×1000 ai patrimoni superiori ai 5milioni di euro
  • l’aumento dell’imposizione fiscale sulle rendite finanziarie dal 12,5% al 23%

In questo modo si raccoglierebbero 15 miliardi di euro
da usare per il lavoro, l’economia reale, il welfare, l’ambiente

Questa petizione verrà inviata alla Presidenza del Consiglio, ai Presidenti di Camera e Senato e al Ministro dell’Economia

Per firmare la petizione: http://www.sbilanciamoci.org/index.php?option=com_petizione2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lunaria. Powered by Wordpress. |Informativa sull'uso dei cookie