News

Gli indicatori di qualità sociale e ambientale

04/05/2010

La Campagna Sbilanciamoci! ha promosso il 7 aprile, presso la Provincia di Roma il primo incontro del tavolo di consultazione della società civile per introdurre l’uso degli indicatori di qualità sociale e ambientale nelle politiche pubbliche. All’incontro, oltre al Presidente dell’Istat, Enrico Giovannini, erano presenti rappresentanti di oltre 25 università e istituti di ricerca, esponenti di oltre 30 organizzazioni della società civile, rappresentanti degli enti locali, dell’OCSE e dei ministeri dell’Economia e Finanze, del Lavoro, dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico. La Campagna Sbilanciamoci! ha proposto un documento articolato in 7 punti di richieste specifiche rivolte al governo, al parlamento, agli enti locali e all’Istat tra cui: rafforzare il lavoro dell’Istat sugli indicatori di benessere, introdurre il bilancio di genere e il bilancio sociale, recepire in Italia le indicazioni della Commissione Stiglitz, introdurre l’uso degli indicatori nel DPEF e nella legge finanziaria, varare finalmente la legge sulla contabilità ambientale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lunaria. Powered by Wordpress. |Informativa sull'uso dei cookie