Senior

Senior Volunteering Programme

26/04/2009

I Progetti di Volontariato Senior – SVP nascono per valorizzare a livello europeo le competenze e le attività dei volontari e, in particolare, dei volontari senior, favorendo la mobilità e offrendo possibilità di crescita in ambito europeo.

Il partenariato SVP prevede il coinvolgimento di 2 organizzazioni di due paesi diversi che organizzano un reciproco scambio, individuale o di gruppo, dei volontari senior, i veri destinatari e attori della nuova attività.

Chi può partecipare?
associazioni senza scopo di lucro a condizione che si tratti di un organismo avente personalità giuridica e che le attività di volontariato siano rivolte ad attività senza fini di lucro Possono dunque partecipare tutti i cittadini di età superiore ai 50 anni, afferenti ad una di queste associazioni purché siano  legalmente residenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma. I volontari possono essere anche discenti adulti che si avvicinano per la prima volta al mondo del volontariato

Obiettivi
1.Permettere ai cittadini senior di fare volontariato in un altro paese europeo per qualunque tipo di attività senza fini di lucro, come forma di attività di apprendimento (apprendimento/ condivisione delle conoscenze) informale (e reciproco)
2.Creare una cooperazione duratura tra le organizzazioni di accoglienza e di invio nell’ambito di un tema specifico o di un gruppo specifico, grazie allo scambio dei volontari
3.Permettere alle comunità locali coinvolte nello scambio di volontari di attingere dal potenziale dei cittadini senior, come fonte di conoscenza, competenza ed esperienza

Risultati attesi

Per i volontari:
1.aumentare le capacità e le competenze personali, linguistiche, sociali e interculturali
2.contribuire allo sviluppo e all’attuazione di attività non profit e dare un contributo alla comunità come cittadini attivi
3.acquisire, sviluppare e trasmettere capacità in un ambito specifico (agli esiti dell’apprendimento e dello sviluppo di competenze nel periodo di mobilità, verrà dato adeguato riconoscimento da parte delle organizzazioni partecipanti, ad esempio il riconoscimento dell’apprendimento informale)
Per le organizzazioni di accoglienza e di invio e per le comunità locali in cui i volontari trascorrono il periodo di mobilità, gli obiettivi sono:
1.scambio e acquisizione esperienza reciproca, conoscenza e buone pratiche
2.sviluppo della cooperazione europea riguardo ad una tematica particolare
3.rafforzamento della prospettiva europea

Durata
Il partenariato ha durata biennale. Lo scambio, che può coinvolgere da 2 a 6 volontari, può durare da 3 a 8 settimane.

Chi presenta la candidatura?
La candidatura deve essere presentata dalle due istituzioni alle rispettive Agenzie Nazionali LLP, mentre i singoli volontari devono rivolgersi alle organizzazioni che partecipano ad un progetto di volontariato senior.

Scadenza
Il bando annuale scade ogni anno verso la fine di marzo

Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito dell’Agenzia Nazionale Italiana Lifelong Learning programme che gestisce questo ed altri programmi europei

bannerllp

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


I nostri progetti internazionali





Cerca il tuo progetto di volontariato internazionale

Cerca i Progetti su Android

foto